• La prima EuroNASCAR è arrivata nella sede della Solaris Motorsport

    Pescara, Italia – E’ arrivata in questi giorni nella sede della Solaris Motorsport la vettura che la squadra abruzzese impiegherà quest’anno nella NASCAR Whelen Euro Series. I tecnici della Solaris sono al lavoro per essere in pista già questo mercoledi sul tracciato di Franciacorta per un rapido shake down e i primi test stagionali con l’obiettivo dichiarato di mettere alla frusta gli oltre 400cv del V8 americano. Due le sessioni di test programmate prima dell’avvio di stagione, previsto per il 14 e 15 aprile sul circuito di Valencia, in Spagna, che ospiterà la quinta edizione del Valencia NASCAR Fest. Con Francesco Sini confermato in ELITE 1, la squadra sfrutterà i test anche per valutare il pilota designato per la Divisione ELITE 2.

    Non vedo l’ora di mettere alla prova questa Camaro! E’ un nuovo inizio per noi ma in un mondo, quello americano, che in parte già conosciamo e che ci ha lasciato ottimi ricordi.” sono state le prime parole di Francesco Sini, pronto a debuttare in NASCAR tra poco meno di un mese. “Abbiamo tante cose da provare e poco tempo a disposizione ma la voglia di fare bene è quella di sempre! Abbiamo dato un primo sguardo alla vettura e alle regolazione che possiamo fare, abbiamo già in mente qualche idea a tal proposito. Questa NASCAR sono vetture essenziali ma sensibili, provare a Franciacorta ci aiuterà anche in vista del secondo round della stagione, in programma proprio al Bonara il 19-20 maggio.

    Roberto Sini, patron della Solaris Motorsport, ha aggiunto: “Le Camaro hanno sempre portato bene alla Solaris. E’ un modello di vettura a cui siamo molto affezionati e che ci ha regalato tante soddisfazioni. Voglio tranquillizzare tutti i nostri tifosi, anche se ora ha le sembianze di una Mustang, in gara torneremo sotto le insegne Chevrolet! E, anzi, per celebrare il ritorno alla nostra muscle car preferita abbiamo in mente una livrea celebrativa che sono sicuro piacerà ai nostri tanti fans! Al momento non abbiamo ancora definito il pilota per la Divisione ELITE 2, ma sono sicuro che poter svolgere alcune giornate di test ci aiuterà anche in questo senso.

    La terza edizione della Camaro in salsa Solaris Motorsport è pronta a prendere vita!

    Massimiliano Palumbo