• Alina Loibnegger conquista la vittoria nella Lady Cup con Solaris Motorsport

    Brands Hatch, Inghilterra – E’ arrivata a Brands Hatch la prima vittoria di Alina Loibnegger nel Trofeo Lady della NASCAR Whelen Euro Series. Dopo tre secondi posti consecutivi, nel quarto round della stagione la giovane austriaca ha conquistato il successo nella seconda gara del weekend inglese, mentre in Gara 1 è salita sul terzo gradino del podio Rookie. Nella EuroNASCAR 2 bella prestazione anche per Pierluigi Veronesi con la Mustang del Double V Racing gestita tecnicamente dagli uomini della Solaris Motorsport, capace di affrontare tutto il wekeend nella Top10 assoluta.

    Alla stagione d’esordio nella seconda divisione della NASCAR europea, Alina Loibnegger continua il suo processo di crescita, riuscendo a lottare alla pari con gli altri protagonisti della serie. Dopo una bella battaglia per la vittoria nella gara del sabato, la pilotessa austriaca ha centrato il successo nella Lady Cup nell’ultima corsa del fine settimana sul tortuoso tracciato di Brands Hatch reso infido dalle mutevoli condizioni del meteo: “Ho imparato davvero tanto questo weekend! Sabato ho chiuso al terzo posto tra i rookie, mentre domenica, dopo uno start non felicissimo, ho conquistato la mia prima vittoria nella classifica dedicata alle donne della NASCAR europea. Il team ha fatto un lavoro straordinario, sono orgogliosa di far parte della grande famiglia Solaris Motorsport!

    La gara di Brands Hatch ha segnato la prima volta della squadra di Pescara senza il suo “capitano” Francesco Sini. Pilota e team manager, da qualche stagione Sini è protagonista della Divisione EuroNASCAR PRO, ma questa volta è stato ‘costretto’ a saltare la tappa inglese per restare vicino alla moglie, in dolce attesa del piccolo “Ringhio”. Nonostante l’assenza sul campo, Sini ha seguito passo dopo passo la squadra in Inghilterra, applicando…lo smart working al motorsport. “E’ stato strano e difficile. Vedere gli altri correre mentre tu sei a casa è sempre duro, anche se, devo ammetterlo, questa volta sono davvero felice e impaziente per l’arrivo dell’ultimo nato della dinastia Sini. Sono orgoglioso di ciò che hanno fatto i ragazzi a Brands Hatch, non era facile ma sono riusciti a portare a casa ottimi risultati. E’ un po’ come un genitore che lascia il figlio uscire da solo la prima volta. Ma tranquilli, dalla prossima torno con tuta e casco. Mi manca la mia Camaro!

    La squadra di Pescara segue dal punto di vista tecnico anche la Mustang #27 di Pierluigi Veronesi schierata dal Double V Racing. Il giovane pilota italiano è stato grande protagonista della Divisione EuroNASCAR 2 e solo una qualifica sfortunata ha privato Veronesi di un sicuro arrivo sul podio. La nero-gialla Mustang #27 ha mostrato per tutto il weekend il passo dei piloti migliori, chiudendo sia la qualifica che le due gare in Top10.

    Il prossimo round della NASCAR Whelen Euro Series è in programma sul tracciato di Most, in Republica Ceca, il 28 e 29 agosto.